A tavola puoi aiutare un recupero post infortunio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ridottaNon solo girovita o forma migliore, l’alimentazione può essere determinante anche per recuperare da un infortunio. I tempi per riprendersi da un problema muscolare o articolare possono dipendere anche da ciò che mangiamo: una dieta adeguata è infatti in grado di ridurre i tempi di infortunio e di recupero da parte dell’organismo. Un’attenzione in più che può fare la differenza. Infatti nel recupero post infortunio è importante anche il tipo alimentazione che andiamo a seguire: i cibi possono avere effetti benefici ma anche effetti nocivi, soprattutto quando il corpo è in una condizione particolare come quella successiva a un infortunio. Così come esistono cibi che hanno un’azione anti infiammatoria, ci sono alimenti che possono rallentare i tempi di recupero. Il consiglio è dunque di “preferire cibi con proprietà anti ossidanti e anti radicali liberi e di prestare attenzione all’idratazione del corpo. Accanto alla preparazione fisica e mentale serve anche quella nutrizionale perché quello che mangiamo influenza la nostra performance in termini di energia e vitalità. Per questo io dico sempre che l’allenamento non va fatto solo in palestra ma anche a tavola!

Fino ad ora si puntava ad allenare i muscoli del corpo, andando a tralasciare chi dà l’input al fisico: il cervello, che se ben nutrito, non solo porta uno stato d’animo positivo ma aiuta il corpo a presentarsi in condizioni ottimali per una gara o a recuperare più velocemente da un infortunio.

 

Gli esempi di alimenti utili a velocizzare i tempi di recupero non mancano. Un alimento anti infiammatorio è ad esempio il pesce ricco di Omega 3.Infatti non ci sono soltanto grassi che hanno un’azione pro infiammatori presenti nella carne, nei formaggi grassi e nei cibi industriali, ma esistono anche quelli che hanno un’azione protettiva per il sistema cardiovascolare. Il consumo di Omega 3, attraverso certi tipi di pesce o con integratori di alta qualità, puo’ abbassare il rischio di un infortunio per uno sportivo.Molto importante è anche il consumo di olio extravergine di oliva che, ricco di vitamina E con un azione antiossidante e per questo considerato un ‘elisir di lunga Una medesima azione è collegata al licopene presente nel pomodoro cotto .

© 2018 G.C. All Rights Reserved. Designed By G. Castellini

Search