Il Sale della Vita

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Buono

Avete mai sentito parlare di equilibrio acido-base? Vi siete mai sentiti un po’ acidi? Oppure in acidosi? E magari anche un po’ scarichi e nervosi? E allora non facciamoci portare via la nostra vitalità, ma proviamo a comprendere cosa sia questa acidosi.

Nel nostro organismo il rapporto acido-base deve essere ben bilanciato, perché tale equilibrio è indispensabile per l’omeòstasi e per il mantenimento della condizione di benessere nel tempo.

Vari fattori possono però alterarlo come lo stress, la vita sedentaria, farmaci, patologie, fumo e soprattutto una cattiva alimentazione.

Ciò determina l’instaurarsi di una condizione negativa per il nostro organismo chiamata acidosi metabolica, ovvero sia un accumulo di acidi nell’organismo, non adeguatamente compensato da altrettante sostanze basiche.

Il risultato di questo squilibrio acido-base è una lieve o marcata diminuzione del valore di PH che, a lungo andare, può creare importanti problemi di salute e di invecchiamento precoce. I sintomi possono essere svariati e a carico di vari organi.

Per esempio sul sistema nervoso possiamo avere irritabilità, ansia, cefalea, insonnia; sull’apparato digerente può insorgere dispepsia, sonnolenza post prandiale e iperacidità gastrica; sull’apparato locomotorio possono comparire i crampi; infine sul sistema tegumentario possono riscontrarsi capelli e unghie fragili, seborrea, etc.

Ricordiamoci poi che l’acidosi, derivante da questo squilibrio acido – base è generalmente più presente in chi è in sovrappeso e può essere nascosta dietro a dolori articolari, stanchezza, e stitichezza.

Gli errori alimentari più comuni sono la scarsa idratazione, l’alimentazione iperproteica a favore delle proteine animali e soprattutto della carne, ma anche l’eccessivo uso di farina bianca, accompagnata dalla mancanza di verdura e frutta.

Che cosa possiamo fare? In attesa di modificare il nostro stile di vita e il nostro regime nutrizionale, ci può essere utile l’uso di un integratore alimentare come Gunabasic.

Gunabasic contiene una selezione di componenti, tra cui sali minerali, beta carotene ed estratti vegetali, noti per le proprietà alcalinizzanti, drenanti e remineralizzanti ed è formulato in modo tale da apportare minerali ed oligoelementi utili per regolare le funzioni organiche fisiologiche.

Tra i componenti spiccano: lo Zinco che contribuisce al fisiologico metabolismo acido-base; il Magnesio indispensabile all’equilibrio elettrolitico; gli estratti vegetali di Carota e Finocchio utili per il drenaggio dei liquidi corporei; e non ultimo l’estratto vegetale di Taràssaco che favorisce le funzioni depurative dell’organismo.

E allora prendiamoci cura della nostra salute perché essa non è una taglia, ma uno stile di vita!

© 2018 G.C. All Rights Reserved. Designed By G. Castellini

Search